cerca nelle newsletter


newsletter wineuropa

Tecnologia & Internet

(05/09/2019)

Facebook, sottratti 210 mln di numeri di telefono

Un database contenente quasi mezzo miliardo di numeri di telefono provenienti da tutto il mondo è stato scoperto online, privo di protezione alcuna, depositato su un database ed aperto al download. La segnalazione è giunta a TechCrunch, a seguito della cui notifica il database è stato eliminato e protetto dal pubblico accesso. Il database conteneva circa 130 milioni di numeri USA, 18 milioni dal Regno Unito e 50 milioni dal Vietnam: ogni singolo numero era accompagnato dal relativo Account ID di Facebook, alcuni avevano inoltre in dote sesso e provenienza dell'utente. La presenza dell'ID non fa altro che firmare la provenienza dei dati: una qualche forma di violazione sul social network ...continua...

Internet & Dintorni

(04/09/2019)

Ifa 2019, che cosa ci attende: smartphone, tv 8k, elettrodomestici

Tutto è pronto per Ifa 2019 ossia la fiera tecnologica più importante d'Europa che parte il 6 settembre e toglierà i veli a numerose novità in ambito di elettromestici e smart home, tv e audio, smartphone e tablet, computer e accessori fino ai dispositivi indossabili e ai gadget per il fitness. Quali sono le novità più attese che si potranno incontrare a Berlino dal 4 all'8 settembre, con l'apertura al pubblico dal 6? SmartphoneSempre più presenti a Ifa, gli smartphone dovrebbero brillare anche nel 2019. Asus ha già promesso novità con la gamma gaming Rog, Sony potrebbe svelare i nuovi Xperia 2 e anche Lenovo potrebbe togliere i veli da nuovi modelli. ...continua...

Sicurezza & Comunicazione

(04/09/2019)

WhatsApp: ecco il virus che potrebbe infettare oltre 1,5 miliardi di telefoni. Come difendersi

WhatsApp è senza dubbio il più importante e il più utilizzato sistema di messaggistica presente sul mercato odierno. Una piattaforma imbattibile per numeri che permette di conversare con amici e parenti in velocità e con messaggi multimediali di ogni tipo. WhatsApp si può trasformare anche in un sistema spesso pericoloso visto che è facile per i malintenzionati far veicolare messaggi capaci di catturare dati sensibili come quelli delle carte di credito. Ultimo solo per ordine cronologico il virus che potrebbe diffondersi tra i dispositivi Android e che prende spunto proprio da quello scoperto pochi giorni fa su iOS grazie a Project Zero di Google. WhatsApp: il virus pericoloso per 1,5 miliardi ...continua...

i vostri filmati

Vuoi ricevere queste NEWSLETTER? Iscriviti QUI!